Feste di laurea in giardini o terrazze private, tutte le regole da rispettare

Con l’arrivo della bella stagione e del caldo, la voglia di organizzare la propria festa di laurea è tanta, soprattutto dopo questo lungo periodo di restrizioni dovute alla pandemia.

Chi ha la fortuna di avere un bel giardino privato o una bella terrazza in casa, può approfittare di organizzare il proprio party in queste soluzioni, tuttavia anche se si tratta di soluzioni private bisogna rispettare alcune regole per non disturbare la quiete dei vicini, per rispettare tutte le restrizioni anti-covid in vigore, senza la paura di ricorrere in sanzioni.

Se ci si trova in un condominio, in un centro storico o in un palazzo di grande pregio artistico-architettonico, potrebbe essere necessario chiedere un’autorizzazione all’amministratore, inoltre bisogna rispettare le regole sulla somministrazione di alcolici ai minori.

Feste di laurea in zone all’ aperto private: Cosa dice la legge

Non esistono leggi che impediscano di organizzare una festa nel proprio terrazzo o giardino, il Codice civile ribadisce il libero utilizzo degli spazi di proprietà privata, sempre nel rispetto della libertà altrui.

Ad esempio, non è possibile occupare tutti i parcheggi disponibili del condominio e che bisogna regolare il tono della voce e il volume della musica in modo da non disturbare gli altri condomini.

Inoltre, dopo le ore 22:00 la musica dovrà essere tenuta a basso volume e si dovranno ridurre tutti i rumori.

Prima di organizzare la festa di laurea nel proprio giardino o terrazzo, è sicuramente buona norma leggere sempre il regolamento di condominio e verificare se ci sono divieti particolari o se è necessario chiedere l’autorizzazione agli altri condomini.

Se la festa risultasse troppo rumorosa, oltre il limite della normale tollerabilità, potrebbe accedere che qualche vicino chiami la polizia, con la conseguenza che la festa verrebbe interrotta, gli invitati rimandati a casa e in casi di particolare gravità, il festeggiato potrebbe subire una multa per disturbo della quiete pubblica che ammonta fino a 300 euro, ex articolo 659 del Codice penale.

Per una Festa di laurea in uno spazio privato si paga la SIAE?

Non esiste festa senza musica, che sia live o riprodotta.

E’ quindi assolutamente lecito chiedersi se il festeggiato debba pagare la Siae. La Siae infatti è l’ente preposto alla tutela del diritto d’autore ed interviene con sanzioni dove avvengono delle violazioni.

Precisiamo quindi che se la festa è privata e si svolge in casa o parti di pertinenza di essa, come appunto il giardino o il terrazzo, non si è tenuti ad avvisare e a pagare la Siae.

Al contrario, se la festa è privata ma organizzata in un luogo pubblico come ad esempio un palazzetto dello sport, si è obbligati a pagare la Siae.

Qual’è la soglia di tollerabilità di rumori nei condomini?

Quindi organizzare una festa di laurea in un contesto privato è possibile, e anche riprodurre musica è concesso, ma solo entro determinati limiti di tollerabilità.

Ma quali sono questi limiti? E chi stabilisce se un rumore è tollerabile o meno?

La legge fissa la soglia di tollerabilità consentirà dei rumori a 3,5 decibel: tuttavia la percezione dei rumori cambia in base al luogo in cui la festa si svolge.

É ovvio che se il giardino si trova in aperta campagna, la musica ad alto volume è subito fastidiosa, mentre se si trova in città la soglia di tollerabilità si alza in quanto ci sono molti altri rumori intorno.

Il catering perfetto per una festa di laurea privata

Se si decide di organizzare la propria festa di laurea nel proprio giardino o nel proprio terrazzo, è sicuramente una buona idea avvalersi di un buon servizio per il pranzo o la cena.

Ad esempio il ristorante Xiongdi di Milano, propone un comodo servizio di take away o consegna a domicilio dei suoi particolari piatti giappo/pugliesi.

Un mix di sapori unici e prelibati che sapranno rendere memorabile ogni festa di laurea.

Per visionare nel dettaglio i menù proposti o per ulteriori informazioni, CLICCA QUI.

Attachments

Related Post

thumbnail
hover

Come organizzare una Festa di Laurea...

Il grande giorno è arrivato, finalmente dopo lunghi anni di studi e sacrifici è arrivata la laurea. Ora è il momento giusto per organizza...

thumbnail
hover

Coprifuoco e vita notturna: tornano le...

Finalmente Milano e l’intera Lombardia sono entrate in zona bianca, ciò vuol dire regole e misure meno stringenti rispetto a quelle d...

thumbnail
hover

Quando si potranno organizzare le Feste...

Con l’arrivo dell’estate e con l’allentamento delle restrizioni e il conseguente ingresso della Lombardia in zona bianca, la doman...

Leave us a comment